Violenza sulle donne, a Montella iniziative di Dello Buono e Capone

In occasione della giornata internazionale dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, Montella offre un doppio appuntamento: il sindaco accoglierà il presidente della Provincia al Centro Sociale Panico con gli alunni dell'istituto comprensivo, e la rappresentante del circolo culturale La Ginestra sarà in compagnia degli studenti dell'istituto D'Aquino e delle massime espressioni regionali della lotta alla parità di genere presso l'auditorium scolastico

Doppio appuntamento sabato 24 novembre a Montella in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne: nell’auditorium dell’istituto Rinaldo D’Aquino l’iniziativa del Circolo Culturale La ginestra rappresentata da Anna Dello Buono, e presso il Centro Sociale di Via I. Panico, l’iniziativa dell’amministrazione comunale guidata da Ferruccio Capone, a cui prenderà parte il presidente della Provincia Domenico Biancardi.
Si tratta in realtà di due occasioni complementari, che offrono importanti spunti di riflessione sul tema. Il Comune promuove un convegno- dibattito “Lotta alla violenza sulle donne- Un impegno sociale e politico”, che sarà anticipato da una camminata rosa conto la violenza che partirà dall’Istituto Comprensivo Palatucci di Via Don Minzoni per arrivare fino al centro sociale in compagnia degli alunni delle scuole secondarie di primo grado. Al convegno prenderanno parte il sindaco Ferruccio Capone, l’assessore Giovanna Moscariello, la dirigente scolastica Maria Carmela Iorio. Fra i relatori, invece, interverranno la scrittrice Chiara Cavallaro, l’educatrice del consorzio dei servizi sociali Clementina Scandone, la direttrice del Consorzio Michelina Iuliano, il presidente del Consorzio Stefano Farina; e le conclusioni saranno affidate a Domenico Biancardi.
Altro parterre per l’Associazione “La Ginestra”, che ha proposto agli Alunni della Scuola secondaria un’iniziativa didattico-culturale con l’obiettivo di sensibilizzare ed educare gli utenti delle Rete a praticare forme di comunicazione non ostile, anche sul tema della violenza contro le Donne.
“Parole ostili- Virtuale è reale” è una pagina-evento dedicata alla pubblicazione e alla condivisione dei lavori prodotti dagli Alunni in occasione del Concorso Ginestra 2018,  riguardante l’uso del linguaggio ostile nel web, un tema oggi sentito perché “sensibile”.
Una Commissione ha selezionato, tra quelli pervenuti da tutte le sedi dell’Istituto R. D’Aquino, dieci “lavori -post”, che ha provveduto a pubblicare sulla pagina Facebook dedicata e che, fino al 22 novembre, potranno essere oggetto di interazioni.
La Pagina-Evento  sarà monitorata dagli amministratori designati dall’Associazione Ginestra e ogni  atteggiamento che fosse considerato non idoneo allo spirito dell’iniziativa sarebbe segnalato e sarebbe oggetto di provvedimenti. L’iniziativa si concluderà’ con un incontro-dibattito il giorno 24 novembre alle ore 10:30 nell’Auditorium dell’Istituto R. D’Aquino in Montella, al termine del quale ci sarà la premiazione dei lavori vincitori del Concorso.
Il dibattito vedrà la presenza, fra gli altri, della presidente dell’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle Donne della regione Campania Rosaria Bruno, e della Consigliera regionale alla Parità Mimma Lomazzo.