Comune di Avellino, sì del Ministero all’assunzione dei precari

Il Sindaco Ciampi attacca gli oppositori che puntano a sfiduciarlo: vogliono mandarmi via perchè posso cambiare la cittá

“Vogliono fermarmi perchè sono in grado di far svoltare Avellino”. Così il Sindaco Vincenzo Ciampi, che ha commentato il via libera del Ministero alla stabilizzazioni degli 8 precari, dopo l’approvazione del Bilancio consolidato in Consiglio comunale. “Scongiurati i licenziamenti, questi i traguardi che servono alla città”, scrive Ciampi

“Ho appena appreso che questa mattina al ministero dell’Interno si è riunita la commissione Cosfel, presieduta dal Sottosegretario Carlo Sibilia”,  continua. “Grazie all’approvazione del bilancio consuntivo, avvenuta ieri pomeriggio in consiglio comunale, abbiamo avuto l’assenso per nuove assunzioni. Tra questi è inclusa la stabilizzazione di 8 dipendenti che finalmente avranno un futuro chiaro. Abbiamo appena scongiurato il licenziamento”. E conclude: “Sono questi i traguardi che servono alla nostra città. Sicurezza, stabilità e lavoro. Andiamo avanti, chi vuole fermarci è contro una città migliore”, conclude il primo cittadino.