Padiglione italiano per Dubai 2020, presentato il concorso di progettazione

Presentazione a Napoli nei locali della Apple Developer Academy nel Polo Universitario di San Giovanni del bando. L'opera rappresenterà L'Italia alla esposizione Universale

E’ stato presentato a Napoli, nei locali della Apple Developer Academy nel Polo Universitario di San Giovann, il concorso di progettazione del Padiglione Italia che dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021 rappresenterà il nostro Paese alla prossima esposizione Universale di Dubai.
All’evento, organizzato in collaborazione con la Regione Campania e l’Università di Napoli Federico II, ha partecipato il Commissario Generale Paolo Glisenti e l’Assessore Regionale alla Innovazione, Start- Up ed Internazionalizzazione Valeria Fascione ed ha coinvolto docenti universitari, studi professionali ed aziende nonché un folto gruppo di studenti della Academy.

La Apple è un riferimento per la ricerca a Napoli con l’Apple Developer Academy nel Polo Universitario di San Giovanni

Il concorso è indetto da Invitalia, per conto del Commissariato generale di sezione per la partecipazione italiana all’Expo 2020: i progetti di fattibilità tecnica ed economica saranno valutati da una Commissione di elevato standing nazionale e internazionale.
L’obiettivo degli organizzatori è dare massima comunicazione delle modalità di partecipazione, al fine di dar vita ad un Padiglione all’avanguardia sotto il profilo innovativo ed estetico, fortemente attrattivo, capace di generare una forte visitor experience e espressione di abilità e competenze dell’Italia contemporanea.

“Siamo felici che il Commissario Glisenti ed Invitalia abbiano scelto Napoli ed in particolare la Apple Developer Academy per presentare una iniziativa di grande valore simbolico e innovativo” ha detto Valeria Fascione. “Il concorso prevede che le proposte abbiano un elevato contenuto tecnologico in linea con il tema dell’Expo Dubai “Connecting Minds, Creating the Future”, idee che caratterizzano tutte le iniziative sulla Innovazione che stiamo lanciando nella nostra regione. Sono convinta che le imprese e gli innovatori della Campania raccoglieranno la sfida per presentare proposte di assoluta avanguardia”.
Il Padiglione Italia sarà collocato tra le aree tematiche “Opportunità” e “Sostenibilità” nel sito di Expo 2020 Dubai in posizione strategica dal punto di vista dei flussi di visitatori: sorgerà su un lotto di circa 3.000 mq nell’area North Park, uno dei principali spazi verdi e meeting point di tutta l’area espositiva di Expo Dubai e destinata ad ospitare grandi eventi e manifestazioni pubbliche.

Oltre alla componente emozionale e visiva il padiglione dovrà esprimerne un’altra ugualmente importante: l’innovazione. Gli elementi innovativi e digitali dovranno porsi come amplificatori dell’esperienza e stabilire un dialogo formale e strutturale con l’architettura che li ospita. Tutto ciò sempre con la massima attenzione al tema della sostenibilità dei materiali costruttivi e dell’impiantistica.