Avellino, eliminati i rifiuti ingombranti abbandonati a Quattrograna. Mingarelli: impegno mantenuto

Il Comune è intervenuto di concerto con Irpiniambiente e con i Vigili Urbani. Ciampi: «Confermata la vicinanza della Amministrazione ai cittadini delle periferie»

L’amministrazione comunale di Avellino ha provveduto alla rimozione dei rifiuti ingombranti abusivamente lasciati sui prati del quartiere di Quattrograna. «La nostra amministrazione si conferma un’amministrazione vicina ai cittadini. Abbiamo fatto di tutto per risolvere un problema che i residenti di Quattrograna ci avevano segnalato ripetutamente», ha commentato il Sindaco di Avellino, Vincenzo Ciampi, in una nota. «Devo ringraziare l’assessore all’Ambiente Massimo Mingarelli per la sua sensibilità e per la sua operosità».

Così il sindaco di Avellino, che ha preso atto del lavoro fatto dalla sua Amministrazione a Quattrograna, dove sono stati rimossi i rifiuti. Grazie alla collaborazione di IrpiniAmbiente e dei vigili urbani «il Comune ha “liberato” Quattrograna da un enorme quantitativo di rifiuti ingombranti che si erano accumulati negli spazi verdi sotto le abitazioni del popoloso quartiere».

L’area ripulita

«I residenti segnalavano la questione da mesi. Non riuscivano mai a risolvere la situazione. Mi sono subito attivato, promettendo loro che avrei fatto di tutto per liberare le aree verdi della zona. Ho lavorato a stretto contatto con IrpiniAmbiente e i vigili e finalmente, con grande soddisfazione, possiamo annunciare di aver contribuito a rendere meno sporco il quartiere», prosegue Ciampi. «Spero che cose di questo tipo non si ripetano più. Ovviamente, cercheremo di tenere sotto controllo la situazione, anche con sopralluoghi ripetuti nei vari quartieri. L’ambiente va rispettato e preservato. Qui è in gioco il futuro dei nostri figli e dei nostri nipoti».

La discarica di rifiuti ingombranti
I rifiuti abbandonati