Il Generale di Brigata dei Carabinieri Ferla ad Avellino da Cantelmo e Cagnazzo

Dopo una visita al Noe di Salerno si è recato ad Avellino per un incontro con il Procuratore della Repubblica e con il Comandante provinciale dell'Arma

Il Generale di Brigata Maurizio Ferla ha incontrato questa mattina al Palazzo di Giustizia di Avellino il Procuratore della Repubblica, Rosario Cantelmo, e il Tenente Colonnello Massimo Cagnazzo, Comandante Generale dell’Arma. Lo rende noto un comunicato diffuso dall’Arma dei Carabinieri di Avellino. In precedenza il Generale di Brigata Ferla era stato a Salerno. Di seguito la nota.

Il Generale di Brigata dei Carabinieri Maurizio Ferla

Dopo la recente assunzione dell’incarico al vertice del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale, il Generale di Brigata Maurizio Ferla si è recato in visita alla Caserma “M.O.V.M. Brig. Salvatore De Vita” sede del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno.

Nell’occasione il Gen. Ferla è stato accolto dal Col. Antonino Neosi Comandante Provinciale di Salerno e dal Magg. Giuseppe Capoluongo Comandante del Noe di Salerno.
Durante la visita ha inoltre incontrato tutto il personale del Reparto Speciale dell’Arma, con cui sono state affrontate le principali tematiche connesse al servizio del comparto di specialità ed alle maggiore criticità emerse nell’area di riferimento.

Il Generale si è recato poi in visita istituzionale presso il locale Palazzo di Giustizia dove ha incontrato il Procuratore Dr. Luca Masini ed il Procuratore Aggiunto Dr. Luigi Alberto Cannavale e successivamente presso la sede di Avellino dove ha incontrato il Procuratore Dr. Rosario Cantelmo ed il Col. Massimo Cagnazzo Comandante Provinciale di Avellino.