Ad Avellino Cinema Sotto Le Stelle con 6 docufilm. Il programma

Rassegna di cinema documentario "Frammenti doc" in quattro appuntamenti dall'8 luglio proposta dalla Associazione Terra Terra in collaborazione con Kinetta Spazio Labus di Benevento

L’Associazione Terra Terra propone ad Avellino Cinema Sotto Le Stelle con 6 docufilm. Realizzata in collaborazione con Kinetta Spazio Labus di Benevento, si tratta della rassegna di cinema documentario “Frammenti doc”, tratti di esistenze. Sono quattro appuntamenti di Cinema Sotto Le Stelle nella suggestiva cornice dell’Associazione Terra Terra (C/da Pagliarone 8 – Avellino), dove si potrà assistere alla proiezione di 6 pellicole d’autore, seduti su una balla di fieno circondati da ciliegi e ulivi mentre si sorseggia un buon bicchiere di vino.


Il programma
  • Si comincia venerdì 8 luglio, ore 20.30 con la proiezione del documentario Donne di Terra, con la presenza della regista Elisa Flaminia Inno. Il documentario, presentato in anteprima alla kermesse torinese CinemAmbiente, racconta la storia di un gruppo di contadine di nuova generazione, attive in varie zone del sud Italia. Sono agricoltrici, allevatrici ed educatrici, che hanno creato un nuovo stile di vita basato sull’autoproduzione di cibo biologico e sulla costituzione di una rete locale e globale che ruota intorno alla terra.
  • Secondo appuntamento venerdì 15 luglio, ore 20.30 con la proiezione di L’Armée Rouge con la presenza del regista Luca Ciriello. Il documentario, girato nella periferia est di Napoli, racconta la storia dell’’Armée Rouge, una banda di ragazzi della Costa d’Avorio che supporta e aiuta Idriss Koné, in arte Birco Clinton, nel perseguire il suo scopo: diventare il re del coupé décalé in Europa.
  • Si continua venerdì 22 luglio, ore 20.30 con il documentario Man Kind Man, che sarà proiettato alla presenza del regista Iacopo Patierno. Il film tratta della tematica dell’inquinamento del mare. E’ un racconto poetico e allo stesso tempo un cazzotto nello stomaco che ci mette davanti a delle dure realtà da digerire. A raccontarlo tre esseri umani e una tartaruga, accomunati dallo stesso destino, feriti e risorti grazie al mare.
  • Ultimo appuntamento venerdì 29 luglio con tre documentari brevi: DentrOrsa di Chiara Rigione, Madrefiglio di Luca Lanzano e Malgrado Tutto di Alessandro Focareta, proiettati alla presenza degli autori. DentrOrsa è il racconto del birrificio Vecchia Orsa, progetto della cooperativa sociale Arca di Noè di Bologna che dal 2007 coinvolge nello staff persone con diverse disabilità psichiche. Madrefiglio è l’intreccio di due storie: Sandra e Giosuè, Nely e Christian. Paesi, culture e vissuti diversi accomunati dalla visceralità del legame che c’è tra madri e figli. Vissuti legati da precarietà e grandi assenze: quelle paterne. L’ultimo cortometraggio è Malgrado Tutto, una messa a fuoco digitale di una videocamera che si trasforma nell’occasione per riflettere sul potere del dispositivo e nella capacità delle immagini di rivelare situazioni inaspettate.
Informazioni
  • Per partecipare è obbligatorio prenotare ai seguenti numeri: Carmela 3497823920 / Luigi 3286815230 oppure tramite un messaggio facebook alla pagina Frammenti doc o a quella dell’associazione ospitante: Terra Terra Avellino. Ingresso con contributo comprendente aperitivo di benvenuto. Gli incontri si terranno presso la sede dell’associazione Terra Terra sita in C/da Pagliarone 8 – Avellino.

Ad Avellino Cinema Sotto Le Stelle con 6 docufilm. La locandina

LEGGI ANCHE:

Omaggio musicale a Napoli nella corte del Casino del Principe

Maddalena Gatta espone a Bisaccia. Riapre Palazzo Ducale

Metro leggera di Avellino, gestione all’Air Campania che inizia i test

Positivi al coronavirus in Irpinia 1.018, in Campania 18.663 (con 5 morti) e in Italia 132.274: record da 5 mesi

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI