Open day vaccinale in Irpinia oggi senza prenotazione anche per la quarta dose. Sedi e calendario

SOMMINISTRAZIONE A TUTTE LE FASCE DI ETÀ A PARTIRE DAI 5 ANNI DAL 20 AL 28 MAGGIO. LE REGOLE MINISTERIALI E LE CATEGORIE INTERESSATE. L'Asl di Avellino punta alla copertura vaccinale dell'intera popolazione con l'apertura delle strutture a tutti, anche senza iscrizione alla piattaforma. Drive trough per i non deambulanti. Il calendario

Il punto vaccinale Covid-19 presso l'ospedale dell'Asl 'Criscuoli' a Sant’Angelo dei Lombardi

Prosegue oggi l’Open day vaccinale in Irpinia, rivolto ai cittadini dai 12 anni di età con il calendario di somministrazioni di prima, seconda, terza (per gli over 12), quarta dose e addizionale (secondo le tabelle ministeriali). Si moltiplicano gli appelli ai cittadini per la quarta dose. È in corso la somministrazione della seconda dose di richiamo booster (cosiddetta “quarta dose”) presso i centri vaccinali della Asl di Avellino. Accedono i cittadini liberamente secondo le regole stabilite dal Ministero. Riceverà il vaccino direttamente chi si presenterà nei Centri.

Vaccini Covid a Napoli e in Campania

OPEN DAY ANCHE PER TERZA E QUARTA DOSE. La prima dose “booster” (terza dose) può essere somministrata, a partire dai 12 anni, ad almeno 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario oppure nei soggetti, a partire dai 12 anni, con marcata compromissione della risposta immunitaria, che abbiano completato il ciclo vaccinale primario con 3 dosi (di cui la terza addizionale) dopo un intervallo minimo di almeno quattro mesi dalla dose addizionale stessa. La dose “addizionale” può essere somministrata ai soggetti trapiantati e immunocompromessi ad almeno 28 giorni dall’ultima dose.

RICHIAMO BOOSTER (QUARTA DOSE): LE CATEGORIE INTERESSATE. La cosiddetta quarta dose viene somministrata a tutti i cittadini over 80, agli ospiti dei presìdi residenziali per anziani (Rsa) e ai cittadini over 60 con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti, secondo la tabella ministeriale, per i quali all’atto della vaccinazione dovrà essere presentata documentazione medica: malattie respiratorie; malattie cardiocircolatorie; malattie neurologiche; diabete/altre endocrinopatie severe; malattie epatiche; malattie cerebrovascolari; emoglobinopatie; fibrosi cistica, sindrome di Down, grave obesità (BMI>35); disabili gravi ai sensi della legge 104/1992 art. 3 comma 3. Per riceverla occorre recarsi ai Centri vaccinali attivi sul territorio provinciale. La seconda dose di richiamo può essere somministrata ad almeno 120 giorni dalla prima dose “booster” (terza dose).

IL CALENDARIO DA OGGI 20 MAGGIO: SEDI E ORARI. L’Asl ha fornito il calendario con le sedi attive nell’ambito dell’Open day vaccinale in Irpinia. Oggi venerdì 20 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Cervinara (8.00/14.00), Lioni (8.00/14.00). Sabato 21 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Ariano Irpino Palazzetto dello Sport (8.00/14.00), Cervinara (8.00/14.00), Mugnano del Cardinale (8.00/14.00), Sant’Angelo dei Lombardi (8.00/14.00). Lunedì 23 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Cervinara (8.00/14.00), Lioni (8.00/14.00). Martedì 24 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Ariano Irpino Palazzetto dello Sport (8.00/14.00), Lioni (8.00/14.00), Mugnano del Cardinale (14.00/20.00), Sant’Angelo dei Lombardi (8.00/14.00). Mercoledì 25 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Cervinara (8.00/14.00), Lioni (8.00/14.00). Giovedì 26 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Ariano Irpino Palazzetto dello Sport (14.00/20.00), Lioni (8.00/14.00), Mugnano del Cardinale (14.00/20.00), Sant’Angelo dei Lombardi (8.00/14.00). Venerdì 27 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Cervinara (8.00/14.00), Lioni (8.00/14.00). Sabato 28 maggio sono aperti i Centri Vaccinali di Avellino Paladelmauro (8.00/14.00), Ariano Irpino Palazzetto dello Sport (8.00/14.00), Montoro (8.00/14.00) Mugnano del Cardinale (8.00/14.00), Sant’Angelo dei Lombardi (8.00/14.00).

VACCINAZIONE DELLA FASCIA 5-11 ANNI IN IRPINIA: LE SEDI. PRENOTAZIONI IN CORSO. Prosegue la vaccinazione Covid per i bambini in Irpinia. Sono aperti i Centri vaccinali presso i Distretti Sanitari Asl di Ariano Irpino, Atripalda, Avellino, Baiano, Monteforte Irpino, Sant’Angelo dei Lombardi per la somministrazione del vaccino ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. I genitori possono effettuare l’adesione alla Campagna Vaccinale pediatrica anti-Covid al link https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino. La convocazione per la vaccinazione avviene via sms da parte dell’Asl (leggi l’approfondimento). La circolare del ministero della Salute stabilisce l’utilizzo del vaccino ‘Comirnaty’ di BioNTech e Pfizer, nella specifica formulazione da 10 mcg/dose.

GLI INTERESSATI A IMMUNIZZARSI POSSONO RECARSI NEI CENTRI VACCINALI CON LA TESSERA SANITARIA. Tutti i cittadini residenti in provincia di Avellino a partire dai 5 anni, possono ricevere la prima dose recandosi direttamente al centro, quindi, cogliendo l’opportunità dell’Open day vaccinale in Irpinia con prenotazione, anche se non iscritti sulla Piattaforma regionale Soresa.

UCRAINA, AL PALADELMAURO UN HUB DEDICATO A REGISTRAZIONE STP, TAMPONI E VACCINI. In accordo con la Ufficio Territoriale di Governo, l’Asl di Avellino ha allestito presso il Paladelmauro un Hub dedicato alla registrazione sanitaria tramite codice STP (Straniero temporaneamente presente), somministrazione di tamponi, vaccinazioni dei soggetti stranieri, provenienti dall’Ucraina, a seguito dello scoppio del conflitto bellico attualmente in corso. L’hub è attivo dalle ore 9.00. I cittadini ucraini che hanno già registrato la propria presenza su questo territorio provinciale vengono convocati via sms.

Vaccinazione anti Covid-19

Le regole attuali
  • Dose addizionale. È possibile utilizzare come dose addizionale uno qualsiasi dei due vaccini a m-RNA autorizzati in Italia, Comirnaty di BioNTech/Pfizer e Spikevax di Moderna, nei soggetti di età ≥ 12 anni.
  • Pediatrica. Tra i 5 e gli 11 anni si utilizza il Comirnaty di BioNTech/Pfizer per le prime due dosi.
  • La dose “booster” del vaccino Comirnaty di BioNTech/Pfizer e dello Spikevax di Moderna può essere utilizzata indipendentemente dal vaccino utilizzato per il ciclo primario e va somministrata dopo almeno 4 mesi dal completamento dello stesso. La strategia di offerta vaccinale a favore di ulteriori gruppi target o della popolazione generale verrà aggiornata sulla base dell’acquisizione di nuove evidenze scientifiche e dell’andamento epidemiologico.
  • C’È ANCHE IL VACCINO NUVAXOVID (DELLA NOVAVAX). Il vaccino della Novavax si è aggiunto a quelli di Pfizer e Moderna, ma solo per le prime due dosi alle persone maggiorenni, dai 18 anni in su. La circolare del Ministero della Salute ne stabilisce le modalità d’uso.

LEGGI ANCHE:

Positivi al coronavirus in Irpinia 8 in 24 ore: l’elenco. In Campania 218 casi e 8 decessi

Quarta dose anti-Covid: al via per over 80, fragili dai 60 anni e nelle Rsa

Green pass eliminato dal primo maggio: le tappe da aprile

Vaccinazioni Covid in Irpinia: somministrate 3.943 dosi (264.997 finora), ad Avellino 709. I dati

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI