Morti per Covid un 61enne di Villanova e una 86enne di Frigento

NEGLI OSPEDALI IRPINI SONO 38 I RICOVERATI POSITIVI AL CORONAVIRUS. Sono deceduti entrambi nell'Area Covid dell'ospedale di Ariano

Sono morti per Covid al Frangipane di Ariano Irpino 2 pazienti nella giornata di ieri. Si tratta di una 86enne di Frigento e di un 61enne di Villanova del Battista, entrambi ricoverati nell’Area Covid dell’ospedale.

Ingresso esterno all’Area Covid del Presidio Ospedaliero Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino

SONO 38 I POSITIVI AL CORONAVIRUS RICOVERATI IN IRPINIA. Sono 38 i pazienti ricoverati per coronavirus in Irpinia. Nelle aree Covid dell’Azienda Moscati sono ricoverati 22 pazienti: 3 nella terapia intensiva del Covid Hospital e 19 nelle stanze singole d’isolamento allestite nelle diverse Unità operative della Città ospedaliera (10 Malattie Infettive, 1 Pediatria, 1 Geriatria, 1 Ostetricia e Ginecologia, 2 Medicina Interna, 1 Chirurgia Vascolare e 3 Nefrologia). Nel Presidio ospedaliero di Ariano Irpino sono ricoverati 16 pazienti positivi al Covid, di cui: 9 in degenza ordinaria (Area Covid), 5 in sub intensiva (Area Covid), 1 in Ostetricia e 1 in cardiologia.

IN CAMPANIA ACCERTATI 8 DECESSI. Alla luce dell’aggiornamento sale il numero di pazienti morti per Covid in Campania. L’Unità di crisi ha comunicato nel pomeriggio 8 decessi (6 nelle 48 ore). In totale i morti per coronavirus in Campania sono 10.358 dall’inizio dell’epidemia. Sono state dichiarate guarite 3.499 persone, per un totale di 1.471.420. Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute alle ore 17, i pazienti positivi al Covid-19 ricoverati con sintomi in Campania sono 663 e in terapia intensiva 36, mentre 160.571 si trovano in isolamento domiciliare. In Campania i casi attualmente positivi al Covid-19, cioé detratti i guariti e i deceduti, sono 161.272 contro 1.644.870 casi totali dall’inizio della pandemia.


LEGGI ANCHE:

Visite specialistiche e diagnostica in Campania, da oggi si prenota online da portale e app. Le istruzioni

Quarta dose anti-Covid, il Ministero: sì dagli 80 anni e over 60 a rischio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI