L’Asl di Calitri dopo 41 anni apre la nuova sede

Giovedì 3 febbraio la cerimonia di inaugurazione dei nuovi locali ubicati nella ex scuola media

Gli uffici avellinesi dell'Asl in via degli Imbimbo

Il Distretto Asl di Calitri ha ormai una nuova sede. Dopo 41 anni seguiti al sisma del 23 novembre 1980 trascorsi in un prefabbricato, tutti gli adempimenti burocratici e i lavori di riassetto dei nuovi locali sono stati completati. Giovedì 3 febbraio alle ore 12.00 in Corso Garibaldi sarà inaugurato il nuovo Presidio Sanitario alla presenza del Vescovo di Sant’Angelo-Conza-Nusco-Bisaccia, Pasquale Cascio, del Sindaco di Calitri, Michele Di Maio, del Direttore Generale dell’ASL, Maria Morgante, del

Direttore del Distretto Sanitario di Sant’Angelo dei Lombardi, Elisabetta Granata. “Il Presidio sanitario, dopo oltre 40 anni viene trasferito dalla vecchia sede post-sisma del 1980 alla nuova struttura situata nell’ex scuola media del Comune, a beneficio dell’intera collettività che
usufruirà di una sede nuova e più funzionale ai servizi erogati”, fa sapere l’Asl di Avellino attraverso una nota. La nuova sede è ospitata in locali affidati con la soluzione del comodato gratuito. Il contratto decorre dalla data di ultimazione dei lavori di ristrutturazione e adeguamento. Nel mese di giugno 2019 era stata sottoscritta l’intesa tra l’Asl Avellino e il Comune di Calitri.

LEGGI ANCHE:

La Campania è zona gialla fino al 6 febbraio. Da oggi green pass nei negozi e multe a over 50 non vaccinati. Le regole

Open day vaccinale in Irpinia oggi su prenotazione e a richiesta nei Centri: link, orari e sedi

Positivi al coronavirus in Irpinia 211: l’elenco. In Campania: 5.062 casi con 51 morti (31 in 48 ore)

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI