Stellantis di Pratola Serra, Fismic: nel 2022 tutti al lavoro

DIESEL PULITO. Il sindacato autonomo riferisce che «tra motori e basamenti si produrranno circa 400.000 pezzi». Il segretario Zaolino: tra dipendenti e indotto garantiti 2mila lavoratori

Alla Stellantis di Pratola Serra il 2022 sarà un anno di piena occupazione, annuncia Fismic Confsal. Il sindacato autonomo riferisce che «tra motori e basamenti si produrranno circa 400.000 pezzi», volumi in grado di garantire tra dipendenti e indotto 2mila lavoratori.

FCA di Avellino. Nella foto lo stabilimento della Fca a Pratola Serra

«Dopo l’ufficialità della notizia dei motori per i veicoli commerciali per tutto il gruppo Stellantis, la Direzione Aziendale avellinese ha comunicato all’esecutivo di fabbrica che per il 2022 tra motori e basamenti si produrranno circa 400.000 pezzi. Il rilancio di Stellantis rimette in moto l’intera provincia di Avellino», dichiara il Segretario della Fismic Giuseppe Zaolino.

Giuseppe Zaolino, Segretario della Fismic di Avellino

«Tra dipendenti e indotto oltre 2000 persone potranno lavorare con continuità». L’ottimismo professato dalla Fismic riguarda anche le prospettive industriali grazie all’innovazione tecnologica. «L’ulteriore elemento di positività è la nascita dell’euro 7 entro il 2024. Questo motore di ultima generazione avrà licenza di percorrenza oltre il 2030». In definitiva, conclude Zaolino, «gli investimenti di Stellantis per Pratola Serra dimostrano che l’attenzione del gruppo Stellantis per il Sud è la migliore testimonianza di rilancio industriale, smentendo politici e qualche sindacato che hanno fallito clamorosamente nelle previsioni».


LEGGI ANCHE:

Motori commerciali Stellantis in produzione dal 2024 tutti a Pratola Serra. Sindacati divisi

Open day vaccinale in Irpinia oggi, anche terza dose, ma su prenotazione: link e sedi

La Campania è zona bianca fino a Natale, ma da oggi stop movida e feste nei locali. Le regole

Positivi al coronavirus in Irpinia 118 (772 in 10 giorni): l’elenco. In Campania: 2.650 casi e 7 decessi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI