Maurizio Petracca: assemblea aperta ad Avellino per il congresso PD

Confronto in programma lunedì, 18 ottobre dalle ore 18.00, presso l’Auditorium del Polo Giovani della Diocesi di Avellino in via Morelli e Silvati

Il consigliere regionale Maurizio Petracca promuove un primo confronto territoriale in vista del Congresso Provinciale del Partito Democratico di Avellino, il primo dal 2013, considerando l’annullamento da parte del Tribunale di Avellino dell’assise organizzata nel 2018 sotto la gestione commissariale nazionale. Quella annunciata da Petracca si propone come una sorta di assemblea aperta. L’appuntamento ha per titolo «Il nostro tempo» e si svolgerà lunedì, 18 ottobre, con inizio alle ore 18.00, presso l’Auditorium del Polo Giovani della Diocesi di Avellino in via Morelli e Silvati (adiacente il Parco Palatucci).

Maurizio Petracca

«L’obiettivo è quello di animare il dibattito all’interno della comunità del Pd irpino in vista dell’assise provinciale perché ci possa essere uno scambio su contenuti, idee, proposte», si legge in un comunicato del consigliere regionale. «Il congresso provinciale non può e non deve essere solo un fatto burocratico, ma deve rappresentare l’occasione per il rilancio dell’azione politica del Partito Democratico sul nostro territorio dopo una fase di commissariamento che senza dubbio ha condizionato l’azione del partito sul territorio», spiega Petracca. «Il Pd, primo partito in Irpinia, ha il dovere di guidare i processi politici, ha il diritto di avanzare la propria visione relativamente alle dinamiche sociali ed economiche della provincia di Avellino. Per tutti questi motivi il congresso, oltre ad essere utile per definire gli organismi dirigenti del partito in maniera lineare e trasparente, rappresenta un’occasione di confronto da non sciupare, ma va colto come opportunità per contribuire, ciascuno per il proprio ruolo e la propria funzione, a definire un nuovo orizzonte per la nostra Irpinia».


LEGGI ANCHE:

Democrazia Cristiana e Balena verde, convegno a San Vincent

Positivi al coronavirus in Irpinia 9 in 48 ore: 4 oggi. In Campania 195 e 3 morti. Vaccino anglo italiano, prime dosi entro dicembre

La Campania è zona bianca solo col Green pass: stop restrizioni dal lavoro allo svago. Le regole

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI