Il Teatro ‘Gesualdo’ avrà la sua stagione. L’annuncio del Sindaco

Per ora c'è ancora riserbo sul cartellone. Dopo il prologo internazionale dedicato al Tango di Piazzolla l'amministrazione accelera per riportare il pubblico avellinese al Comunale e per rinverdire i successi dello scorso decennio

Il Teatro Carlo Gesualdo sembra pronto per ritrovare i giorni migliori, dopo aver riacceso le luci della ribalta con l’omaggio internazionale al Tango di Astor Piazzolla. Il Sindaco di Avellino Gianluca Festa ha annunciato per l’autunno una nuova stagione teatrale. Per ora c’è ancora riserbo sul cartellone. Ma dopo il prologo internazionale dedicato al Tango di Piazzolla l’amministrazione accelera per riportare il pubblico avellinese al Comunale, puntando a rinverdire i successi raccolti nello scorso decennio, a partire dalla fortunata stagione inaugurale del 2002-3.

La facciata del Teatro ‘Carlo Gesualdo’ di Avellino

Presentando proprio al Gesualdo l’evento musicale internazionale, il Sindaco ha anticipato la ripresa delle attività. Capace di ospitare 1.200 spettatori, il Teatro di Avellino potrà contenere quest’anno al massimo 400 persone nello stesso momento, rispettando il protocollo anti Covid. Sono sei gli spettacoli inizialmente previsti, finanziati con i fondi Poc, per compensare le minori entrate previste dalla capienza forzosamente ridotta. I sei spettacoli rientreranno in quella che sarà la stagione 2021-22. Nessuna certezza sui tempi, ma il Comune annuncerà a stretto giro i suoi programmi per il Teatro Gesualdo, in predicato di passare sotto la gestione della Fondazione di partecipazione. Considerati i tempi difficili imposti dalla emergenza sanitaria, lo sforzo di far ripartire un teatro delle dimensioni del Gesualdo si annuncia impegnativo, ma giustificato certamente dal grande amore dimostrato dal pubblico avellinese per questa istituzione culturale, capace di attirare l’attenzione nel 2002 dell’allora Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, che lo visitò.

I 100 ANNI DI PIAZZOLLA TRA AVELLINO E BUENOS AIRES. Il Sindaco si è mostrato entusiasta di aver potuto riaprire il Comunale con un evento musicale realizzato per la trasmissione in Argentina, prevista per questa sera alle ore 20. Nel centenario dalla nascita di Astor Piazzolla l’omaggio offerto dal Tango Ba rappresenta una perla nella storia di questo teatro avellinese, amatissimo dal pubblico in particolare tra il 2002 e il 2015. Sul palco del Teatro Carlo Gesualdo in scena Daniel Binelli al Bandoneon e poi: Polly Ferman e Massimo Buonavita, Sandra Rumolino, Adriano Mauriello e Ludovica Antonietti.


LEGGI ANCHE:

Positivi al coronavirus in Irpinia 15: l’elenco. In Campania: 337 casi e 5 morti

Terza dose anti-Covid in Irpinia ai fragili senza prenotarsi. Istruzioni

La Campania è zona bianca fino al 26 settembre. Green pass anche per lavorare dal 15 ottobre: le regole

Terza dose al Moscati per 2.500 pazienti ‘fragili’ da lunedì

 

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI