Allerta meteo Gialla sulla Campania dalla mezzanotte per il 23 aprile

Il bollettino diramato dalla Protezione civile prevede piogge e temporali da questa notte e per l'intera giornata di domani in particolare su: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini,  Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Tanagro, Basso Cilento

Allerta meteo Gialla sulla Campania dalla Protezione civile Campania: allerta meteo gialla

Allerta meteo Gialla sulla Campania emanato dalla Protezione Civile della Regione Campania per piogge e temporali valevole dalla mezzanotte e per l’intera giornata di domani venerdì 23 aprile. L’avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo riguarda le zone 3,5,6,7,8 (Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini;  Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 7: Tanagro; Zona 8: Basso Cilento). La Protezione Civile della Regione Campania prevede “Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale”.​

I FATTORI DI RISCHIO. Tra le conseguenze derivanti dal quadro meteo previsto, evidenzia, tra l’altro «possibili fenomeni franosi soprattutto in territori fragili per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni. Possibili anche caduta massi, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, fenomeni di rigurgito dei sistemi urbani di smaltimento delle acque meteoriche, scorrimento superficiale delle acque sulla sede stradale».

RACCOMANDAZIONE AGLI ENTI LOCALI. La Protezione Civile della Regione Campania, pertanto, raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure atte a mitigare, contrastare e prevenire i fenomeni attesi in ordine al possibile dissesto idrogeologico.


LEGGI ANCHE:

In Campania i positivi al Covid-19 sono 195 in 24 ore. Salgono i ricoveri: mascherine, obbligo h24

 

Decreto Riaperture, piena mobilità per gli immunizzati. Ristoranti, cinema e sport: le regole dal 26 aprile

La Campania è zona arancione fino al 2 maggio. Scuola, negozi e parrucchieri aperti. Le regole

Vaccinazione Covid dai 60 anni in su: in Campania prenotazioni in corso. Il link

Vaccinazione Covid per persone fragili: in Campania prenotazioni in corso. Le istruzioni

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI