Covid-19 a Serino, chiusura per bar e circoli: stop anche all’asporto

CHIUSI GLI UFFICI COMUNALI. Reiterate le misure di contenimento del coronavirus. Per esercizi pubblici e pizzerie solo la consegna a domicilio (previa prenotazione telefonica) dalle ore 18 alle ore 22. Attività commerciali e uffici devono chiudere alle 19, le pasticcerie alle 13. L'ordinanza

A causa dell’escalation di casi provocati in queste settimane dall’epidemia di Covid-19 a Serino le scuole resteranno chiuse fino al 19 aprile incluso. Il Sindaco Vito Pelosi ha firmato un’ordinanza che conferma la didattica a distanza e le norme contenute nella originaria n.2995 del 21/3/2021.

Il sindaco di Serino, Vito Pelosi

CONTENIMENTO DEL COVID-19 A SERINO, IL PROVVEDIMENTO. Il Sindaco Vito Pelosi ha prorogato fino al 12 aprile tutto le norme contenute nella n.2995 del 21/3/2021. Nel dettaglio il Sindaco ha stabilito la chiusura di bar e circoli inibendo anche l’attività da asporto. L’ordinanza impone il divieto delle attività di asporto per pizzerie, ristoranti e paninoteche consentendo solo la consegna a domicilio (previa esclusiva prenotazione telefonica) dalle ore 18:00 alle ore 22:00, mentre è consentita l’attività di asporto per la pasticceria dalle ore 8:00 alle ore 13:00, previa prenotazione telefonica, avendo cura di evitare gli assembramenti fuori dalle attività. Vietato vendere prodotti alcolici alle tabaccherie. C’è l’obbligo di chiusura alle ore 19 per tutte le attività commerciali. Anche gli studi professionali, di consulenza e attività artigianali non potranno ricevere i clienti dopo le ore 19:00. Stabilita la chiusura del mercato settimanale e imposto il divieto di vendita sul territorio comunale agli ambulanti. Dall’ordinanza è esclusa la farmacia. Inoltre, c’è la chiusura degli uffici comunali. Si garantiscono ai cittadini servizi essenziali e le urgenze «contattando i numeri di riferimento».


Documentazione


LEGGI ANCHE:

Vaccinazione Covid dai 60 anni in su: in Campania prenotazioni in corso. Il link

Positivi al coronavirus in Irpinia 129, di cui 19 ad Avellino e 17 a Montoro e 2 morti al Moscati. Campania: +4.226

Vaccinazione Covid per persone fragili: in Campania in corso le prenotazioni

Vaccinazione Covid dai 70 anni in su: in Campania via alle prenotazioni. Il link

La Campania è zona rossa fino al 28 marzo. Piazze, parchi e lungomare chiusi fino al 21. Le regole

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI