Carlo Iannace in campo: in Campania la Sanità ha svoltato

Conferenza stampa di presentazione della lista De Luca Presidente ad Avellino con i candidati Eliana Visone, Giulio Belmonte e Irene Masciola, alla presenza di Gerardo Capozza, responsabile del cerimoniale di Palazzo Chigi a Roma

«In Campania la Sanità ha svoltato» e ora richiede di proseguire nel solco tracciato per progredire verso l’eccellenza, ha affermato Carlo Iannace in campo per confermarsi alla guida di quella che ha definito la sua squadra. Nel corso di una conferenza stampa tenuta nel giardino del Mivida ad Avellino Iannace ha presentato la lista che in questo momento viene considerata slanciatissima dai sondaggi regionali, quella di De Luca Presidente.

Carlo Iannace e Eliana Visone, Eliana Visone, candidati con Giulio Belmonte e Irene Masciola nella lista De Luca Presidente

Con Carlo Iannace, nella lista avellinese sono candidati Eliana Visone, Giulio Belmonte e Irene Masciola. A sostegno della formazione c’è Gerardo Capozza, responsabile del cerimoniale di Palazzo Chigi, che nel 2018 fu ad un passo dall’entrare nella Giunta guidata da Vincenzo De Luca, prima di rinunciare per gli impegni dirigenziali a Roma. Capozza è intervenuto alla presentazione sottolineando la necessità di concentrare il voto sulle liste in grado di guidare la Regione Campania con stabilità e competenza. Insomma, un primo appello al voto utile, che sarà il tema centrale nelle prossime settimane.

Carlo Iannace

UNA SANITÀ DAL VOLTO UMANO È IN CANTIERE DOPO 10 ANNI DI COMMISSARIAMENTO. Da medico e chirurgo Carlo Iannace ha sottolineato la centralità della sfida sulla Sanità nei prossimi anni. Con De Luca la Campania in questo campo ha già vinto due volte, ha spiegato Iannace. Da un lato, uscendo dal commissariamento dopo 10 anni, recuperando autonomia e capacità di investimenti nella qualificazione ospedaliera e nella riorganizzazione degli organici ridotti all’osso, dall’altro affrontando con efficacia l’emergenza sanitaria. Iannace non ha dubbi nel considerare straordinario il merito di una Regione che ha contenuto il virus su numeri chiaramente inferiori al rischio che le caratteristiche del territorio potenzialmente deteneva. Le sfide nei prossimi cinque anni riguardano il completamento del processo di umanizzazione, il collegamento con il territorio, con la totale presa in carico del paziente. Se eletto per un nuovo mandato Carlo Iannace in campo con altri candidati intende dare un contributo decisivo allo sviluppo di una Sanità modello in Italia, come ha spiegato.

Gerardo Capozza cerimoniere della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il Premier Giuseppe Conte

LEGGI ANCHE:

Elezioni regionali della Campania ad Avellino, ecco le liste

ARTICOLI CORRELATI