Livio Petitto: vinco le elezioni e cambio il Pd irpino

Il candidato al consiglio regionale nella lista Davvero - Partito Animalista ha inaugurato accanto al Sindaco di Avellino il suo comitato elettorale di via Pescatori

Livio Petitto ha presentato la sua candidatura al consiglio regionale nella lista avellinese di Davvero – Partito Animalista. Sosterrà la rielezione di Vincenzo De Luca, rifiutando le voci secondo cui il Governatore avrebbe messo il veto sull’ingresso dell’ex assessore avellinese nella lista del Pd. Inaugurando in via Pescatori il comitato elettorale al fianco del Sindaco Gianluca Festa, Livio Petitto si è soffermato soprattutto sui suoi rapporti con il Pd irpino.

Livio Petitto

Da candidato Livio Petitto si è soffermato proprio sulla sua mancata candidatura nella lista del Pd. Si è detto sicuro di riuscire ad ottenere la elezione nel consiglio regionale, da dove inizierà una battaglia per cambiare il partito, rinnovandolo. Ha voluto rassicurare il gruppo dirigente storico del Pd, dicendosi pronto a «tutelare i personaggi in via d’estinzione». Si è detto vittima di «atti vili» consumati «in maniera inspiegabile da personaggi illustri» del partito, riferimenti «che bene o male hanno scritto una parte della storia politica dei Democratici irpini», ha affermato. Ha polemizzato con il candidato scelto dal Pd nazionale, regionale e locale, Michelangelo Ciarcia, spiegando di non aver mai pensato al Pd come ad un treno o ad un bus e prendendosela con chi «è stato pendolare sui treni» prendendo qualche volta anche la guida di enti sovracomunali. Insomma, una conferenza stampa incentrata sulla sfida a quello che Petitto non ritiene il suo ex partito, ma la casa dove intende tornare dopo l’esito elettorale. La presenza del Sindaco di Avellino e il passo indietro del Presidente del Consiglio comunale di Avellino dalla lista Udc con Caldoro, sono sembrati segnali chiari sull’impegno che l’amministrazione profonderà per sostenere uno dei leader morali e politici della sua maggioranza. Come ispiratore della associazione Ora Avellino, Livio Petitto rappresenta un esponente esterno di questa esperienza, giunta ad un anno dal suo insediamento.


LEGGI ANCHE:

Elezioni regionali della Campania ad Avellino, ecco le liste. Si ritira Ugo Maggio

Rosa D’Amelio: il Pd irpino unito per costruire il futuro oltre il Covid

Nel cantiere dei Popolari campani il ritorno della politica. De Mita: alle regionali la costituente del nuovo partito

Positivi al coronavirus in Irpinia 2 a Solofra e Pratola Serra. In Campania 138 (375 in 4 giorni). Le tabelle

ARTICOLI CORRELATI