La droga sequestrata dai Carabinieri in una abitazione di Luogosano

A Luogosano i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Mirabella Eclano hanno tratto in arresto un 53enne del posto, ritenuto responsabile di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine di una indagine, nella serata di ieri i militari hanno perquisito il domicilio di un sospettato, mostratosi tranquillo di fronte alle richieste di verifica.

Le piante sequestrate dai Carabinieri

All’interno della abitazione è stato trovato un chilo e mezzo di marijuana essiccata, un bilancino di precisione, tre grinder ed altro materiale utile per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro unitamente a 45 piantine dell’inconfondibile vegetale, coltivate in alcuni vasi posti all’interno di una rudimentale serra, realizzata nel giardino pertinente l’abitazione.

La mole di elementi raccolti consentiva ai Carabinieri di delineare un preciso ed importante quadro indiziario che, d’intesa con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, faceva sì che a carico del 53enne scattasse l’arresto.

Dopo le formalità di rito espletate in Caserma, l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari.

 

 

ARTICOLI CORRELATI