D’Alessio ha nominato Corvino Coordinatore Lega Giovani Baronia

La Lega di Matteo Salvini mette radici partendo da Vallata. L'avvocato Corvino sarà il nuovo riferimento giovanile del comprensorio.

Vallata – Manca la comunicazione ufficiale da parte della Lega Giovani Avellino. La notizia ufficiosa però ha raggiunto buona parte del comprensorio ufitano in pochi minuti. Gaetano Corvino è stato designato rappresentante della Lega Giovani per la zona Baronia. A suo appannaggio i Comuni di Carife, Vallata, Flumeri, Vallesaccarda, Castel Baronia, San Sossio Baronia, Scampitella, Trevico e San Nicola Baronia.

Il coordinatore giovanile della Lega per la provincia di Avellino, Giuseppe D’Alessio ha dichiarato: “sono onorato di affidare questo arduo compito ad un professionista come Corvino. Un uomo che da sempre è parte integrante della vera politica e che sicuramente riuscirà a guidare al meglio la Lega Giovani sul territorio della Baronia”. Ancora D’Alessio ha reso noto che “ogni Comune dell’area avrà il suo coordinatore giovanile cittadino”.

Che ci fosse un certo appeal nei confronti del movimento guidato da Matteo Salvini era più o meno noto. Arriva adesso l’ufficialità di un corteggiamento ricambiato. Un “piacersi” che ha trovato sintesi nell’avvocato Corvino da sempre attivo nella società civile.

I maligni in verità additavano la simpatia leghista al sindaco Giuseppe Leone, uscito vittorioso alle amministrative 2018 per la seconda volta consecutiva con 1492 voti su duemila (circa) aventi diritto. Un plebiscito popolare molto sostenuto proprio dai giovani. Nessuna adesione ufficiale resa pubblica ad oggi da parte del primo cittadino.

Gaetano Corvino – Coordinatore Giovani Lega in Baronia

Vallata è il paese della Baronia che, rispetto agli altri Comuni limitrofi, riesce a tenere ‘in casa’ molti giovani. L’area PIP infatti, con apposite strategie di insediamento industriale, dà lavoro qualificato a molti del paese e pesca anche fuori area. Terreno fertile per nuove reclute in seno ai partiti.

“Ringrazio molto il Coordinamento provinciale e sono onorato dell’incarico (di cui attendo l’ufficialità) – dichiara Corvino – ci metteremo subito a lavoro per ravvivare il partito in questa zona anche sull’ onda di quello che sta accadendo a livello nazionale visto che la Lega è il primo partito nazionale”.

Prosegue senza sosta Corvino e dichiara: “invito i partiti di centro destra, gli amministratori, i giovani a convergere sulla Lega. Ci faremo sentire con idee, proposte e candidati”.
L’occasione è propizia anche per lanciare una proposta rispetto alle prossime elezioni provinciali:

“il centro destra si compatti intorno ad un nome forte e radicato sul territorio, un uomo che sappia stare in mezzo alla gente. Occorre un uomo percepito come vicino alle persone”, e chiude, “nominerò poi per ogni Comune il coordinatore comunale e partiremo subito”.